Home

20120921-170948.jpg

T’ho colta d’orto di sapore pieno
come l’estate che ti si fa fresca
non cede al sole tiepido d’autunno
lo veste di sorriso che si sveste
e gioca di gusto alla mezzanotte
come delle labbra di mezzogiorno

Mi piace quel tocco delle tue foglie
di quando giochi di pelle e di cuore
s’arrossa d’un’elegante passione
e cade ogni ragione ai nudi rami
così s’accorcia dell’attesa il giorno e
la notte si fa luce per averti

francesconigri©2012

Annunci