Home

20130217-233106.jpg

Quasi nudo alla stanza del risveglio
di scalzo al pavimento della vita
dello sguardo si stenda alla finestra
pittore del raggiarsi primo al mondo

Di tatto schiude lo sfiorare il velo
teso in corda che musica l’urbano
e se l’alba si tinge d’un tramonto
la sua poesia già labbra di corale

francesconigri©17.02.2013

Annunci