Home

20130219-183908.jpg

Il fiume del sole è un letto di dune
colore di sabbia compatta al mare
ormata di labbra del vento d’alito
quello che soffia d’inspirare amore

L’ombra di dita richiama il versarsi
è giogo di ieri libero di fine inverno
ansima nuda la pelle nuova di cielo
dalle pareti murate si schiude l’umido

E berrei il succo della corsa scalza
di bocca piena di respiri di ricamo
dove i silenzi scrivono tra le rughe
e il bacio narra la bellezza del fluire

francesconigri©19.02.2013

Annunci