Home

20130228-122442.jpg

Riva

Non conosco quella riva del fiume
nè quello sguardo al fluire degli alberi
nei tempi tra le nuvole e i sereni
silenti non si conchigliano al tempo

Conosco quella riva del mio mare
finito all’infinito che s’immerge
nei tempi tra quelle onde grosse e chete
musica l’inanimato notte e alba

Non conosco l’attesa del detrito
che porta a foce l’odio o se ne ride
conosco quel bagno di braccia nude
quelle che amano di solcarsi sempre

francesconigri©28.02.2013

Annunci