Home

20130404-221313.jpg

Si schiude complice la sera umida
tra le persiane fresche e illuminate
scivola stellata la luna e schiara
di proteso su brivido di collo

Srotola di pelle ciuffi arricciati
bagna di sorrisi di solletico
ti si legge nell’aria di cotone
come l’alito che d’amarsi libra

Rapisce di una terra nella terra
e t’isola di segreto allettarsi
spogliata di mare e nuda di cielo
profuma dell’arancio e del limone

Solo la voce veste di sussurri
manto che accarezza di note in coppe
socchiudo gli occhi dei suoi seni pieno
e poi sino all’alba di notturno è mia

francesconigri©04.04.2013

Annunci