Home

20130408-214217.jpg

È il petalo che sogni tra le dita
di corolla spoglia a contarne i fili
ti specchi nell’acqua del tuo stagnare
e spogli calura a volerne pelle

Incede il passo incede in tocco lento
vola l’ansia incredula di quel salto
e mentre sfiori la roccia a slanciarti
stretta di primavera ti fai amore

francesconigri©08.04.2013

Annunci