Home

20130410-210406.jpg

Ho negli occhi il luccichio del tuo mare
dove scoglio s’erge di largo e fonda
e l’attracco del pescatore è un salto
al remo che ne scioglie i lacci e solca

Abbraccia il sogno immenso all’infinito
salmastro s’apre di profumo pieno
si fa frutto già il pescato per sfamare
e colora d’intenso la mia torre

Il sole luccica e la notte pure
è il tuo sapore che brilla in fremito
suda del suo calore e schiara l’ore
e tra le mie braccia il gustarmi gusto

francesconigri©10.04.2013

Annunci