Home

20130412-222742.jpg

Fosse notte velo saresti pelle
scuro in carne chiaro di viaggio in lume
penetri in spessore e avvolge di svelo
accarezza e bacia in sorriso ombrato
non c’è sguardo ma l’incrocio d’aliti

Fosse notte rete saresti seta
pesca di tessuto aroma in fremito
l’oltrepassi e afferra il varco e non lascia
ti prende di gemito in luna chiara
il mondo è attorno e noi qui più ci amiamo

francesconigri©12.04.2013