Home

20130422-213156.jpg

Verrai alla porta del mio sguardo pieno
come il silenzio del prato di notte
le dita smaltate della tua valle
apriranno al mare di posidonia

Buono è il tuo silenzio che sa di pelle
pulsa dei battiti del tempo fermo
frinisce il grillo d’unico fremito
amarti di pizzo di luna nuda

francesconigri©22.04.2013