Home

20130606-204525.jpg

È un rotolìo di ciotola voluto
quel tuo sorriso morso delle dita
mi sperde la tua frutta fresca al fiato
del profumo dello sguardo arrossato

Intavoli il succo del tuo sapore
dell’albero che ti matura al ramo
e le chiome sciolte di primavera
radicano il mio fusto al tuo terreno

E poichè il legno dei frutti è svestito
la tua lingua parla del solletico
e come la resina alla corteccia
salivi l’amarmi del tuo volermi

francesconigri©06.06.2013

Annunci