Home

20130614-142403.jpg

Il caldo è del pero infiorato
sboccia il suo germoglio di frutto
del torrido che s’umida di giugno
tra i suoi viali di salite e discese

Lo percorri di sole e d’ombra
e il passo è più sinuoso delle curve
l’eleganza non s’affaccia al balcone
ma il suo profumo spande il succo

E se lo guardi al maturarsi
non ha tramonto nella notte
il suo gusto è ‘sì dolce al tuo salato
che resta della goccia che insaliva

francesconigri©14.06.2013

Roma, Parioli

Annunci