Home

20130626-172053.jpg

Sul mare delle nuvole s’abbraccia
ciò che la linfa definisce in luce
risplende e segue il giorno la sua notte
dell’arbusto che si fa pelle in foglia

Dell’intimo nell’orizzonte sguarda
salta le ringhiere e le panche scalda
un brivido disconosce il tramonto
e due cieli s’incarnano nel tutto

francesconigri©26.06.2013

Annunci