Home

20130630-210110.jpg

Conterò le stelle ogni notte
mi racconterò la mia stella
sarò la luna innamorata in cielo
per contenerla dell’impossibile
e sarò mare d’un sudato bacio
perchè di primo profumi l’ultimo

In queste notti solitarie
ove ulula così il mio cuore
ogni partenza fugge il fuggevole
ed ogni brillare orma il non fugace
è un tempo lottato di sangue scuro
solo il galoppo s’ode in denso amare

francesconigri©30.06.2013

Annunci