Home

20130721-193931.jpg

E piove e ripiove su quest’estate
rinfresca l’assolo dell’afa asciutta
quasi carezza di scroscio ai miei pori
un bacio del cielo che umido libra

S’altalena di gocce e di rivoli
il ricordo dello stagno che specchia
alla voglia del fiume che s’abbonda
e tamburella la grandine il vetro

Chicca quel gelo al caldo dell’anima
il suo sciogliersi è quel tempo del volo
che scivola d’ali all’acqua gustosa
del profumo del Tevere che è nudo

Nudo il giorno che giunge alla sua sera
con la pelle sudata che si fresca
delle labbra che già sognano labbra
d’un passo del cuore che non s’ombrella

francesconigri©21.07.2013

2 thoughts on “Labbra sognano labbra

I commenti sono chiusi.