Home

20130807-202558.jpg

Amore amore incontrami
sabbia le pietre di strada
battigia l’asciutto al mare e
navigami del domani

Incontrami di silenzio
di stupore insalivato
d’afa smossa di brivido
come un’onda intima sale

Incontrami d’arricciato
di salmastro ai pori schiusi
di fremito della lingua
del gusto del riccio pieno

Incontrami e poi viaggiami
dell’estate che s’incolla
e spiega il tempo del nudo
al gabbiano che rimane

Incontrami e rapiscimi
della tua follia del fiume
scorre e riscorre del sempre
bagna pelle e asseta sguardi

francesconigri©07.08.2013

Annunci