Home

20130904-205853.jpg

Ho visto due farfalle settembrine
aleggiare di pizzicarsi all’aria
un’all’altra sfiorava il suo mirarla
per poi nascondere in corolla il volo

Colori a colori si danzavano
i filarsi in fili si fuggivano
e se pur l’erba brezzava il fremito
la vita breve non vinceva il fiore

Il fiume cantava il suo affluente al sasso
gli alberi si specchiavano di sguardi
le radici si narravano umide
e tutto il dirsi era un profumo d’ali

Non so quale di quelle due farfalle
abbia sofferto la stagione breve
o forse la sfida di quell’incrocio
è proprio l’impensata primavera

Il con e il senza sono due paure
fanno l’amore con la conoscenza
e forse quella sfida del per sempre
è proprio nelle ali che si baciano

francesconigri©04.09.2013

Annunci