Home

20130926-200237.jpg

Stasera ti vesto del nudo
d’estate che volge all’autunno

non s’annuncia ancora dei rami
e ancor di sè t’avvolge calda

L’ingiallito prepara il viaggio
e già di pelle sulla pelle

il cielo carezza le fronde
come d’un sorriso al migrarsi

T’ammanto e t’indosso in sospiri
di spazi liberati in soffi

e il solito narra al silenzio
il manto che nutre i rossori

Come un fruscio di pasto atteso
l’abbraccio del tepore al fresco

tenerezza il con me pensarti
accalda il non averci ancora

francesconigri©26.09.2013

Annunci

4 thoughts on “Stasera ti vesto del nudo

I commenti sono chiusi.