Home

20131005-220956.jpg

Giocherai di sabbia ancora
col tuo secchiello ai tempi buoni
farai castelli di cielo
su battigia dell’ammararti
arneserai la tua casa
ai chiari sogni muratori
e più d’affinarti saprai
che basta più il coraggio al vento

Ti coprirai d’un panama
in via intessuto di ricordi
di pelle di cavalcate
tra le briglie tenute strette
una carezza il saltello
del governare il passo in volo
e più dell’essere vento
saprai che sei tu il manto d’aria

E quando sarà una grotta
quella stalla del tuo pascolo
o sembrerà persa l’orma
su quella tua spiaggia assolata
ti ricorderai il seguire
il mezzogiorno del raggiarsi
e più d’ogni luce sarà
in te la pelle del tuo cuore

francesconigri©05.10.2013

* .. vivi il cuore 🙂

Annunci