Home

Le vele tramano di vento le onde
del solo tessuto spiegato al cielo
il mare ai remi si spoglia del velo
e danzano il tempo quasi rotonde

Voglio viaggiarti del mio soffio pieno
dentro una barca di legno intarsiato
dentro una spuma al sapore di fieno
senza lenzuola col gusto del fiato

Tu viaggiami il nudo di te abitato
dell’orizzonte che l’attimo sposa
dammi il profumo salato che t’osa
del giorno alla notte di labbra fonde

Che sia il viaggio che di bacio profonde
le lingue fuse dell’unico stelo
di petali ai pori un setato telo
del cuore a cuore che saliva spande

Le vele tramano di vento le onde
del solo tessuto spiegato al cielo
il mare ai remi si spoglia del velo
e danzano il tempo quasi rotonde

francesconigri©22.10.2013

Annunci