Home

image

Gli ultimi stormi oggi erano nel cielo
quel calore che vale viaggio e ritorno
e le nuvole salutavano in passo
tra le ali ed il vento del freddo sconfitto

Rinasce rinasce sempre dell’inverno
quel morso del nudo che brivida pelle
un pò cresce tra le zolle ed un pò muore
e il battito del fendere bacia il caldo

È una danza dei contrari e dei lontani
fusa di chiome spettinate od umide
è un pò estate che saluta il ceppo acceso
va lo sguardo ma già torna di camino

francesconigri©04.11.2013

Annunci