Home

image

L’impossibile è una curva dritta
il mentre è il passo incedente e assorto
è carezza che disegna la pelle
è bacio che sapora del profumo

Il prima e il poi singhiozzano i sospiri
come la fame di cunetta al dosso
e la nebbia è un gioco dell’autunno
dell’umido spesso che vuole casa

Raggia i pensieri dei palpiti sempre
pur di notte quando la luna guarda
vi pare arresa alla sfida del buio
ma tutto è in fondo stella che spicchia

E basta un pò di mandarino e l’acre
perchè un succo faccia dolce all’attesa
l’impossibile è una curva dritta
lì il sogno dei tuoi seni allatta il sorso

francesconigri©08.11.2013

image

Annunci