Home

image

La passione è un angolo ruvido
senza intonaci nè smalti o vernici
mattona il cemento dello svoltare
e i chiaroscuri leggono le luci

È un sotterraneo che fonda di raggi
impolvera i passi del suo segreto
ma slancia gli affacci dell’alto fiato
e le sue fondamenta si restano

Restano agli sguardi i voli incrociati
e i tacchettii dei passi versati
i vicoli e le strade del fluire
e l’abitato che accende i suoi lumi

Esplode il vivere al non implodere
i calcoli numerano d’anime
le pareti colorano ragioni e
si metropola il perdersi o trovarsi

Pietra angolare vissuta di ferro
più la conosci e più ti bacia il buio
scasi e rincasi e ti manca la pelle
che di saliva cementa il mattone

francesconigri©24.01.2014

image

Annunci