Home

image

A pieno titolo
t’appartengono i miei fondali
che involi dei tuoi azzurri
come le tue ali per il cielo
alle mie squame per il mare

Raggi
e i colori s’inchinano
ti planano le onde del
viaggio d’una corte
spumate per la tua sete
fruttate per la tua fame

Tutto bisbiglia il tuo passo
e i sorrisi dei migratori
sognano i moli dei gabbiani
per viverti di sponda

A pieno titolo
come corde di chitarra e
la sua danza gitana
vestita d’una corona di ruana
che pronta il tuo calore al
mio profondo abbraccio
nostro
braccia per braccia
cucite sott’ogni tessuto

A pieno titolo
come il senso d’ogni verso
come il versarci d’ogni senso
quest’amarci che si sta amando

francesconigri©27.02.2014

Annunci

4 thoughts on “Principessa

  1. Una poesia elegante, come i sentimenti che saltano, tra le tue parole, a braccia aperte; come i versi che versi e fanno si che tutto abbia un senso. Collega poeta: inchino.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.